domenica 1 luglio 2012

Out in 2018


9 commenti:

i testicoli dello zio gerolamo ha detto...

basta. non si capisce un cazzo. esigo: la lista dei volumi a fumetti che hai pubblicato. la lista dei cataloghi (?) dei tuoi quadri. CHIARA, PRECISA. e dove cazzo si trovano, dove si comprano, coi soldi, per mezzo dei soldi. fai il serio, su, fai la lista.

ah, e poi, per farlo uscire nel duemiladiciotto, quante ore al giorno intendi dedicarci, dedicargli, dedicare ad esso? vuoi continuare a disegnare con il pennino nell'uretra mentre hai le mani occupate?

AKAb ha detto...

ahahahah!
ma è una storia lunga...di 451 pagine. appunto.

cmq c'è un menù in alto. clicchi book. esce lista.

CREPASCOLO ha detto...

Chiara e Gerolamo erano una coppia come tante altre, di quelle che si parlano con gli occhi nel crepuscolo e finiscono, prima o poi, in una canzone di Lux Dalla, se a loro gira bene, o di Fabolous Concato, se le stelle stanno a guardare senza fare nulla se non meditare sul sorriso di Conca che è stato, sicuramente, progettato da Akab.
Chiara coordina gli assaggiatori nella pasticceria di famiglia. Mansione propedeutica ad incarichi di maggior prestigio quando e se.
Ger coordina i miscelatori di alambicchi nella farmacia di famiglia. Mansione eccetera.
Ad un certo punto qualcosa si rompe nel ragazzo ( " la paura di esser solo ciccia da contare /e che il domani non conti più " direbbe Lux ) che si arruola in una cosa come Medici Ludici che Giocano senza Frontiere di fronte all'Emergenza di Bimbi esclusi dal Paese dei Balocchi. Un team di Patch Adams che esplodono sorrisi dove non ci sarebbe miccia. Alla notizia Chiara si rabbuia. Credeva di esser parte di un dialogo e scopre di esser il pubblico di un one man show. Torna a casa e si rimpinza di colombe ripiene di mascarpone, spalmate di cioccolato, sotto una pioggia di zucchero a velo. E' un attimo. Poi il fattore di guarigione mancante a chi ha il pomo d'Adamo, ma sovrabbondante in chi deve aggiungere 40 al giorno di nascita nel codice fiscale entra in funzione. Chiara ha deciso che lascerà partire Ger, gli darà il tempo di crearsi un nuovo equilibrio, poi lo raggiungerà.
Troppi zuccheri, poche proteine ? Nella zucca dolce della ragazza si gira il film di un abbraccio nel crepuscolo su di un altipiano ventilato. Quando Chiara arriva nella piana, Ger è nel campo base, travestito da Charlot, intento nel gag della banana. Ogni giorno un gag diverso. Non trova il tempo per altro, perso dietro i fatti suoi, come direbbe il signor Rossi. Chiara dimagra e gira per il villaggio con la pelle di un pesce ripiena di una pappa locale che ricorda il mascarpone, ma ha il sapore del cocco macerato nella insalata russa e rollato nello Slaim. Un gag che nessuno capisce.

Officina Infernale ha detto...

...haha tutti li attiri...

i marroni dello zio gerolamo ha detto...

eh ho capito zioccaro, ma cosa sono, fumetti lunghi, strisce, illustrazioni?

AKAb ha detto...

..ma veramente..

AKAb ha detto...

Revolver- raccolta fumetti et illustrazioni et grafica et altro.
Nixon- uguale come Revolver ma con meno roba mia
Redux- storia medio\lunga (+una breve)
PoP- direi che un libro di strisce verticali.
Voci Dentro- storia lunga
Interrior- storia breve
Doppelganger- catalogo mostra diviso con 2501
Le 5 fasi- storia lunga divisa con il Collettivo Dummy
The end is the beginning- storia breve divisa con autori X lab
Untitled- storia breve
Mono graphic 1- catalogo mostra solo
Come un piccolo olocausto. raccolta di racconti brevi + illustrazioni.

(À Suivre)

Cammello ha detto...

Mi associo all'interesse dei testicoli dello zio Gerolamo verso questo volume.

AKAb ha detto...

c'è tempo..

^