FORTEE - for project tees











Fortee produce t-shirt originali e le vende tramite il proprio e-shop destinando parte dei proventi a progetti di solidarietà.

Ogni maglietta Fortee è legata a un progetto. Per ogni maglietta venduta Fortee gira 5 euro al beneficiario.

FORTEE

REMAKE Vhs 002 - ERASERHEAD

REMAKE
Film in VHS come non li avete mai visti

La New Monkey Press Records, sotto il marchio autoprodotto This Is Not A Love Song, presenta la nuova collana editoriale REMAKE: l'illustrazione flirta con il cinema dando vita a videocassette di carta in un'esplosione colorata di fotogrammi, copertine e locandine.
Stavolta a passare sotto le punte delle migliori matite italiane sono quei film di culto che hanno fatto la storia del cinema. Ogni VHS è un vero e proprio rifacimento grafico di uno di questi imprescindibili lungometraggi, che partendo dall'interpretazione della copertina si sviluppa in 15 fotogrammi-cartolina, ognuno dei quali coglie una precisa scena della pellicola. E si completa con la locandina che rappresenta il vero omaggio artistico del fumettista al film.

Il tutto prende vita in formato VHS: confezione di plastica e copertina disegnata.
All'interno: una videocassetta di carta fa da tasca a ben 15 fotogrammi illustrati (18,5x10,3 cm) e a una pregevole locandina piegata su se stessa (33x69 cm).

Insomma, come già successo per le musicassette, This Is Not A Love Song ancora una volta cerca di riportate in vita un supporto oramai in disuso come quello delle VHS, attribuendogli una nuova funzionalità artistica.

REMAKE è un atto d'amore illustrato verso quei film che ci hanno segnato la vita e che non vorremmo mai smettere di guardare.

Queste le prime 5 uscite:

REMAKE - VHS 001: Pulp Fiction 
rifacimento grafico di Marco Galli;

REMAKE - VHS 002: Eraserhead 
rifacimento grafico di Aka B;

REMAKE - VHS 003: A Clockwork Orange (Arancia Meccanica
rifacimento grafico di Dario Panzeri;

REMAKE – VHS 004:  Eternal Sunshine Of The Spotless Mind (Se mi lasci ti cancello)
rifacimento grafico di Erbalupina;

REMAKE – VHS 005: Once Upon A Time In America (C'era una volta in America)
rifacimento grafico di Stefano Simeone;

Tutte le VHS sono state assemblate handmade sotto la direzione artistica di Andrea Provinciali, masterizzate digitalmente da Manlioma.it, comunicazione a cura di Brizio per conto di Sporco Impossibile, logo REMAKE designed by Legno, illustrazioni videocassetta e pellicola-fotogramma di sherocket.tumblr.com
Art Print Poster nel formato di locandina teatrale verticale 33x69 cm
15 Graphic Frames 18,5x10,3 cm su carta usomano 300 gr
1 Case di plastica 12x22x2,9 cm
1 Copertina 19,7x25,8 cm
1 Videocassetta disegnata su carta sottobanco 330 gr




MUDEC - Domenica 25 Ottobre

I fumettisti AkaB e Massimo Giacon con gli illustratori Francesca Bazzurro e Sergio Caruso, curatori della collana, presentano le graphic novel:

La città danzante
Un demone in vacanza tra le architetture di Frank O. Gehry,
di AkaB


Ettore
Mr Sottsass Jr. e il mistero degli oggetti,
di Massimo Giacon


---

24 ORE Cultura pubblica una nuova collana, curata da Francesca Bazzurro e Sergio Caruso, che nasce per raccontare l’architettura, il design e i suoi protagonisti attraverso il linguaggio del fumetto, con gli occhi e la matita di autori di culto e visionari del mondo dell’illustrazione.
Ogni libro è una storia, ambientata fra le architetture delle più importanti Archistar o gli oggetti dei più importanti designer del mondo: storie di fantasia e riletture in forma di fumetto danno una visione nuova delle architetture e degli oggetti più iconici più importanti del mondo e dei maestri che le hanno create.
Ogni volume della collana termina con una mappa illustrata e “raccontata” delle architetture e degli oggetti incontrati nella storia.

La città danzante. Un demone in vacanza fra le architetture di Frank O. Gehry
In questa suggestiva graphic novel a firma di AkaB, Satana in persona chiede ad uno dei suoi demoni di trascorrere un giorno sulla Terra, per stilare un rapporto sullo stato dell’umanità. Inizia così una vacanza esistenziale tra uomini gretti, corrotti, banali. Eppure, vagando sullo sfondo delle più bislacche opere di Frank O. Gehry, il piccolo demone dai grandi occhi lucidi imparerà a guardare il mondo da un’altra prospettiva, e finirà con l’innamorarsi perdutamente e inaspettatamente della vita. Un viaggio trasognato e dolceamaro alla scoperta della condizione umana: 48 pagine dense, scabre, dipinte con i colori della terra e dell’inferno, in cui il tratto inquieto di AKAB si fonde con le strutture visionarie del celebre architetto canadese.

Ettore. Mr. Sottsass Jr. e il mistero degli oggetti
Un giovane disegnatore di fumetti riceve una telefonata. Ettore Sottsass, uno dei santoni del design italiano e mondiale lo vuole conoscere. Si danno appuntamento a Milano, ed è la nascita di un’amicizia grazie alla quale il giovane autore comincia a conoscere il mondo del design.
Si apre così Ettore. Mr. Sottsass Jr. e il mistero degli oggetti, un’accattivante graphic novel a firma di Massimo Giacon, in cui si incrociano esperienze autobiografiche e aneddoti e in cui Ettore Sottsass racconta la sua giovinezza, la sua vita e il suo rapporto con gli oggetti: un mistero che in molti anni di vita ha cercato di risolvere.
48 pagine coloratissime, dove lo stile pop di Massimo Giacon si integra con le forme apparentemente semplici del grande designer.

Il progetto verrà presentato dai due curatori e dai due autori Domenica 25 ottobre alle 17.30 presso la Sala Città Mondo del MUDEC - Museo delle Culture

WalkingUtopia


"Vista da lontano l’Europa suona strana. Meta agognata e perduta dei migranti che attraversano il Niger e gli altri paesi comandati. Miraggio, utopia, sogno, rito iniziatico, scorciatoia, resistenza, lotta impari per trasformare il corso della vita. La migrazione è questo e molto altro. Ognuno è la sua migrazione"
-Nigrizia-
Venerdì 9 ottobre 2015 
presso la Sala Auditorium della Cineteca di Bologna, via Azzo Gardino 65
alle ore 20.00 e 22.00 
"Walking Utopia"

LunaquichesAerea con Associazione Arterego, è stato selezionato con il progetto "A.KA.LU.MA." per la presentazione di uno spettacolo di arti circensi all'interno del Terra di Tutti Art Festival 2015.
La selezione si pone l'obiettivo di individuare e valorizzare esperienze di eccellenza della cooperazione europea sui temi che legano migrazioni e sviluppo, all’interno del progetto europeo AMITIE¬ CODE (Awareness on MIgration, developmenT and human rIghts through local partnErships – Capitalizing On DEvelopment), cofinanziato dall’Unione Europea e promosso dal Comune di Bologna.

A.KA.LU.MA. è un progetto artistico che mira a dar vita ad un percorso interdisciplinare tra visual-art, musica, arte circense. Un “melting pot” di artisti capaci di confluire verso un unico messaggio: “Walking Utopia”, ovvero il cammino verso la scelta del proprio futuro. Ogni artista ha scelto di unirsi agli altri per generare ricchezza di proposte e comunicare il valore aggiunto che i movimenti migratori possono portare in Europa. E' con “Walking Utopia” che nasce il viaggio in cui funamboli e acrobati si muovono su equilibri precari e in spazi sconosciuti, rischiando la loro vita, oltrepassando confini culturali e fisici, accompagnati prima dal ritmo delle loro origini ma rivolti alla complessità di una realtà nuova. Immagini e disegni, creati sul momento della performance, riprendono le fila di questo viaggio, e ne vanno a costituire il complemento e filo conduttore, accompagnati da testi di attualità e dall'opera “Il funambolo” di J. Genet. 

A.KA.LU.MA è un progetto di LunaquichesAerea promosso dall’Associazione Arterego con il supporto della cooperativa sociale C.S.A.P.S.A. 2

Regia e coreografia: Barbara Vitangeli (Lunaquiches Aerea)
Elaborazione testi: Giacomo Giuggioli
Performer: Sandro Sassi, Daniel Kuster e Angela Francavilla
Musiche: Bartolomeo Sailer
Visual Art: AkaB
Videomaker: Massimiliano Bartolini
Luci e audio: Massimo Nardinocchi